Escursione attorno a San Romedio – 12 maggio 2019

Il giorno domenica 12 maggio 2019 la SUSAT organizza un’escursione da Don a Coredo-Tavon, passando per il pittoresco Santuario di San Romedio.

Itinerario: arrivati a Don (976 mt) percorreremo in discesa l’ampio sentiero segnavia n. 539 e, dopo un tratto pianeggiante dentro un fresco bosco di larici, si scende per mezzo di ripidi tornanti fino al fondo del canyon formato dal Rio San Romedio. Questo canyon è uno dei più profondi presenti in Val di Non,e nella parte superiore si allarga in una valle fluviale con una vegetazione lussureggiante. Raggiunto il fondo della gola inizia una piacevole passeggiata lungo il ruscello che in circa una ora ci condurrà al santuario il Santuario di San Romedio (732 mt). Dopo una breve visita del santuario (circa una ora), si prosegue lungo la forestale che continua a monte. Ci si alza poi nel bosco verso i laghi di Coredo e Tavon (880-883 mt) attraverso una ampia forestale, che diventa più ripida e stretta con l’avvicinarsi ai laghi. Supereremo i due laghi e ci fermeremo al parco per la pausa pranzo.

Dopo pranzo prenderemo il viale dei sogni che pianeggiante, nel bosco, ci porterà sopra gli abitati prima di Coredo e poi di Tavon (870 mt). Da Tavon (maneggio), il sentiero diventa più stretto e in breve tempo ci ricondurrà al Santuario di San Romedio. Rientreremo a Don, in circa una ora e mezza, sempre su segnavia n. 539 su strada pianeggiante che diventa ripida in salita nella sua ultima parte.

Partenza: ore 8.00 dal parcheggio Monte Baldo, in fondo al posteggio.

Dislivello: 450 m circa Durata: 4 ore e mezza circa (soste escluse) Percorrenza: 18 km

Difficoltà: Escursione di tipo E

Costi a carico del partecipante: 12 euro a vettura per il costo di benzina (tabelle Aci). Vi ricordiamo che il regolamento escursioni è stato aggiornato, esonerando dalla divisione dei costi chi mette a disposizione la propria auto.

Si ricorda che i non soci o i soci che non avessero ancora provveduto a rinnovare l’iscrizione, dovranno pagare all’atto dell’iscrizione 10 € per copertura assicurativa.
A TALE SCOPO OGNI NON SOCIO DOVRA’ COMUNICARE CORRETTAMENTE ALL’ATTO DELL’ISCRIZIONE I SEGUENTI DATI: COGNOME, NOME E DATA DI NASCITA

Attrezzatura:richieste scarpe da montagna o scarponi, bastoncini telescopicifacoltativi ed abbigliamento adeguato alla stagione.

Pranzo al sacco. – Punti di appoggio lungo il percorso: vari bar lungo il percorso. Note: avere almeno 1 lt di acqua.

Prendere parte all’escursione comporta l’accettazione in toto del regolamento delle escursioni della Sezione, consultabile alla pagina internet http://www.susat.it/attivita-2/regolamento-escursioni-in-ambiente-innevato/

Informazioni e iscrizioni: Accompagnatori AE Serena Fusaro e Op. sez. Sara Bonazza, informazioni e iscrizioni al numero SUSAT 3348012399 entro venerdì 12 maggio.(chiamare ore serali -nuovi soci- o scrivere via whats-up.)

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Escursione attorno a San Romedio – 12 maggio 2019

Giro del colle di Tenna – Laghi di Caldonazzo e Levico. Escursione green

Domenica 28 aprile la SUSAT organizza un’escursione green, in cui verranno utilizzati i mezzi pubblici. Per questa uscita la nostra meta sarà il colle di Tenna, una facile escursione tra i laghi di Caldonazzo e Levico alla scoperta di un ambiente che offre molti spunti di carattere culturale e paesaggistico.

Ritrovo: atrio della stazione FS di Trento ore 7.40

Partenza ore 8.05 con treno della Valsugana

ESCURSIONE:

L’escursione avrà inizio dalla stazione ferroviaria di San Cristoforo al lago (Pergine).

Superato il centro abitato di San Cristoforo lambiremo il Biotopo dei Canneti e, costeggiata una parte della riva est del lago di Caldonazzo, saliremo poi verso il paese di Ischia. Dal paese seguendo viottoli e sentieri, raggiungeremo la sommità del colle e la pineta di Alberè, fortemente colpita dagli eventi dello scorso fine ottobre 2018. Scenderemo poi sul versante nord/est del colle, verso il Biotopo di Pizè e sulla testata nord del lago di Levico. Di qui risaliremo verso il centro abitato di Tenna per raggiungere poi il Forte di Tenna (m.606) e proseguiremo verso la chiesetta di San Valentino, posta nella parte più a sud del colle. Scenderemo poi verso la frazione di Brenta e rientreremo verso il paese di Ischia percorrendo verso nord il versante occidentale del colle. Da Ischia seguendo il percorso dell’andata ci porteremo alla stazione ferroviaria di San Cristoforo per poi rientrare a Trento.  

Dislivello: 600 m. circa

Durata: 4,5 ore circa.

Difficoltà: E – Il percorso non presenta difficoltà.

Attrezzatura necessaria all’attività: richiesti abbigliamento e calzature da montagna.

Si ricorda che i non soci o i soci che non avessero ancora provveduto a rinnovare l’iscrizione, dovranno pagare all’atto dell’iscrizione 10 € per copertura assicurativa.

Costi a carico del partecipante: costo del biglietto ferroviario. A/R

Ricordiamo infine che prendere parte all’escursione comporta l’accettazione del regolamento delle escursioni della sezione, consultabile sul sito www.susat.it.

Iscrizioni:  AE  Roberto Calliari tel. 340/2476692 entro le ore 12.00 di venerdì 26/4 per i non soci;  entro le 12.00 di sabato 27/4  per i soci.Note: consigliati bastoncini, pranzo al sacco.

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Giro del colle di Tenna – Laghi di Caldonazzo e Levico. Escursione green

Chiusura sede – vacanze pasquali

Vi informiamo che la sede rimarrà chiusa per le vacanze pasquali fino a martedi 7/5.
Saremo reperibili sia via mail (info@susat.it), sia via cellulare (+393348012399) per eventuali necessità.

Buona Pasqua!

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Chiusura sede – vacanze pasquali

Escursione attorno a San Romedio – 14 aprile 2019 – ANNULLATA CAUSA MALTEMPO

Il giorno domenica 14 aprile 2019 la SUSAT organizza un’escursione da Don a Coredo-Tavon, passando per il pittoresco Santuario di San Romedio.

Itinerario: arrivati a Don (976 mt) percorreremo in discesa l’ampio sentiero segnavia n. 539 e, dopo un tratto pianeggiante dentro un fresco bosco di larici, si scende per mezzo di ripidi tornanti fino al fondo del canyon formato dal Rio San Romedio. Questo canyon è uno dei più profondi presenti in Val di Non,e nella parte superiore si allarga in una valle fluviale con una vegetazione lussureggiante. Raggiunto il fondo della gola inizia una piacevole passeggiata lungo il ruscello che in circa una ora ci condurrà al santuario il Santuario di San Romedio (732 mt). Dopo una breve visita del santuario (circa una ora), si prosegue lungo la forestale che continua a monte. Ci si alza poi nel bosco verso i laghi di Coredo e Tavon (880-883 mt) attraverso una ampia forestale, che diventa più ripida e stretta con l’avvicinarsi ai laghi. Supereremo i due laghi e ci fermeremo al parco per la pausa pranzo.

Dopo pranzo prenderemo il viale dei sogni che pianeggiante, nel bosco, ci porterà sopra gli abitati prima di Coredo e poi di Tavon (870 mt). Da Tavon (maneggio), il sentiero diventa più stretto e in breve tempo ci ricondurrà al Santuario di San Romedio. Rientreremo a Don, in circa una ora e mezza, sempre su segnavia n. 539 su strada pianeggiante che diventa ripida in salita nella sua ultima parte.

Partenza: ore 8.00 dal parcheggio Monte Baldo, in fondo al posteggio.

Dislivello: 450 m circa Durata: 4 ore e mezza circa (soste escluse) Percorrenza: 18 km

Difficoltà: Escursione di tipo E

Costi a carico del partecipante: 12 euro a vettura per il costo di benzina (tabelle Aci). Vi ricordiamo che il regolamento escursioni è stato aggiornato, esonerando dalla divisione dei costi chi mette a disposizione la propria auto.

Si ricorda che i non soci o i soci che non avessero ancora provveduto a rinnovare l’iscrizione, dovranno pagare all’atto dell’iscrizione 10 € per copertura assicurativa.
A TALE SCOPO OGNI NON SOCIO DOVRA’ COMUNICARE CORRETTAMENTE ALL’ATTO DELL’ISCRIZIONE I SEGUENTI DATI: COGNOME, NOME E DATA DI NASCITA

Attrezzatura:richieste scarpe da montagna o scarponi, bastoncini telescopici facoltativi ed abbigliamento adeguato alla stagione.

Pranzo al sacco. – Punti di appoggio lungo il percorso: vari bar lungo il percorso. Note: avere almeno 1 lt di acqua.

Prendere parte all’escursione comporta l’accettazione in toto del regolamento delle escursioni della Sezione, consultabile alla pagina internet http://www.susat.it/attivita-2/regolamento-escursioni-in-ambiente-innevato/

Informazioni e iscrizioniAccompagnatori AE Serena Fusaro e Op. sez. Sara Bonazza, informazioni e iscrizioni al numero SUSAT 3348012399 entro venerdì 12 aprile.(chiamare ore serali o scrivere via whats-up.)

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su Escursione attorno a San Romedio – 14 aprile 2019 – ANNULLATA CAUSA MALTEMPO

Domenica 7 aprile – Alpi di Ledro Cima al Bal (m.1260)

Domenica 7 aprile la SUSAT organizza un’escursione nelle Alpi di Ledro- Lago di Garda – Cima al Bal e della Nara.  

Partenza alle ore 7.30 dal Posteggio Via Monte Baldo (Trento)

L’escursione inizia partendo dal parcheggio nei pressi della chiesetta di Pregasina (m.532). Si seguirà una stradina sterrata in direzione sud che seguirà un percorso nel bosco  (nr. 422B) fino a piegare  verso ovest, nei pressi di malga Larici (m.881). Il tracciato ci porterà alla ex malga Palaer (m.946) e di lì, lasciata la stradina, fino al passo Rocchetta (m.1159). Dal passo si proseguirà sul sentiero nr. 422 che attraversa il versante meridionale del monte Guil. Il sentiero seguirà in direzione nord la cresta che ci porterà con qualche saliscendi, al passo Chiz e poi in prossimità di Cima della Nara (m.1375) e Cima al Bal (m.1260). Potremo poi, se le condizioni lo consentiranno, completare l’anello proseguendo sul sentiero nr. 430 fino a Bocca da Le, e poi con segnavia nr. 429 e 422 ritornare al punto di partenza.

Dislivello: 900 m. circa

Durata: 5,5 ore circa

Difficoltà: EE – Il percorso non presenta particolari difficoltà, ma richiede un’adeguata predisposizione alla salita in ambiente montano. Presenta qualche breve tratto che richiede assenza di vertigini e piede fermo tra Cima della Nara e Cima al Bal.

Attrezzatura necessaria all’attività: richiesti abbigliamento e scarponi da montagna (no scarpe da trekking)

Si ricorda che i non soci o i soci che non avessero ancora provveduto a rinnovare l’iscrizione, dovranno pagare all’atto dell’iscrizione 10 € per copertura assicurativa.

Costi a carico del partecipante: 20 euro a vettura per il costo benzina.

Vi ricordiamo che il regolamento escursioni esonera dalla divisione dei costi chi mette a disposizione la propria auto.

Ricordiamo infine che prendere parte all’escursione comporta l’accettazione del regolamento delle escursioni della sezione, consultabile sul sito www.susat.it.

Iscrizioni:  AE  Roberto Calliari tel. 340/2476692 entro le ore 12.00 di venerdì 5/4 per i non soci;  entro le 12.00 di sabato 6/4  per i soci indicando l’eventuale disponibilità dell’automobile.

Note: consigliati bastoncini, pranzo al sacco.

Pubblicato in Escursione invernale | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Domenica 7 aprile – Alpi di Ledro Cima al Bal (m.1260)